Il Fatto Quotidiano.it parla di iFix-iPhone.com

download

Il Fatto Quotidiano.it parla di iFix-iPhone.com





Il Fatto Quotidiano.it parla di iFix-iPhone.com – Pessime vacanze per gli smartphone, ecco come gli italiani li hanno mandati in frantumi





Attingendo dai dati del centro studi della WeFix Lab (Dip. statistico iFix-iPhone.com), è emerso che la maggior parte dei guasti si è verificata, nell’ordine, in Spagna, Grecia e Francia. Le prime due sono mete gettonate soprattutto dai giovanissimi, la terza è stata teatro dei mondiali di calcio femminile ed è fra le favorite dai viaggiatori dai 25 ai 35 anni. Seguono Stati Uniti, Albania, Germania, Gran Bretagna, Svizzera, Turchia ed infine l’Irlanda.
C’è anche una classifica delle regioni italiane più “pericolose” per gli smartphone. Lo spiacevole primato spetta alla Sardegna, con le città di Cagliari ed Olbia tra le più sfortunate. Seguono Lazio ed Emilia Romagna, rispettivamente al secondo e terzo posto. A seguire Campania, Toscana, Puglia, Veneto, Trentino, Liguria. La regione in cui si sono verificati meno incidenti è stata il Molise.

 

Joseph Caruso, responsabile del centro statistico iFix-iPhone, spiega che “il luogo più pericoloso rimane sempre la spiaggia, la causa più diffusa è la classica caduta in acqua. Sorprende l’alto numero di smartphone dimenticati sul tettuccio dell’auto, con la disastrosa conseguenza di vederli cadere alla prima frenata”.

 

Le distrazioni non significano che il proprietario tenga poco allo smartphone, anzi. È emblematico il caso del turista di Olbia che non ha battuto ciglio per un preventivo di 450 euro per una configurazione dello smartphone appena acquistato, a “domicilio”, ovvero presso l’albergo dove alloggiava.

 

L’analisi dei Big Data elaborati dal Centro Statistico di iFix-iPhone rivela anche i tipi di danni che i malcapitati smartphone hanno subito: al primo posto la rottura dello schermo (53,17% dei casi), seguito da batteria (19,22%) e acqua (9,15%). Quanto agli orari a rischio, meglio evitare di maneggiare il telefonino fra le 9 e le 11 del mattino (19,29% dei danni) e fra le 19 e le 21 (16,32% dei danni).

 

Contatti stampa:

Email: press@ifix-iphone.com

Tel. 06 400 601 25

...continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it!...leggi altre recensioni iFix-iPhone.com