Tasto Home rotto?! Ecco come rimediare!

Tasto Home rotto?
Ecco come rimediare!

Guida 6 di 19

 Guida a cura di Giulio B.

circuito tasto home rotto

  Difficoltà

Facile

  Tempo necessario

8 min

  Chance di successo

5/5

L’usura e la conseguente rottura del tasto home dell’iPhone in breve tempo è un problema molto comune. Chi utilizza iPhone o iPad da anni sa quanto possa essere delicato il meccanismo del tasto centrale.

Problemi del tasto home

Essendo soggetto a pressioni continue la durata del pulsante dipende da frequenza e modalità d’uso dello smartphone. I segni d’usura più comuni del tasto home (può tornarti utile riconoscerli anche quando stai per comprare un iPhone usato) sono:

 

  • il tasto home ruota su se stesso (negli iPhone 5c, iPhone 5, iPhone 4s e precedenti vediamo che quadrato sul tasto si è spostato)
  • al rilascio del tasto home, questo non torna in posizione corretta ma sembra rimanere inclinato da un lato
  • il tasto home non risponde più correttamente ai comandi e spesso devi premere forte o più volte

 

Se riconosci uno di questi segnali di cedimento, occhio! Il tasto tondo a ti sta per abbandonare e serve rimediare.

Possibili soluzioni

Se il tasto centrale iPhone o iPad funziona male, risponde alla pressione a volte sì ed altre no o si è rotto del tutto, hai 2 alternative:

 

  • Attivare AssistiveTouch
  • Sostituire il tasto home rotto

Attivare Assistive Touch

Fortuna che Apple è stata previdente e ha dato a tutti gli iPhone (qualsiasi sia l’ iOS utilizzato) “Assistive Touch” che altro non è che una funzione d’emergenza da attivare quando un tasto iPhone è rotto. In sostanza rinunci all’uso del tasto home fisico associando i comandi ad esso collegati ad un tasto sul touch screen (come per molti dispositivi Android).

Menu di assistive touch

Come attivare Assistive touch?

 

Impostazioni > Generali > Accessibilità > AssistiveTouch e spostiamo il tasto sul verde per attivare Assistive Touch

 

Come funziona assistive touch?

 

  • un pallino bianco ti seguirà in ogni schermata, è il menu di AssistiveTouch
  • se lo tieni premuto puoi trascinarlo ovunque per evitare che ti impedisca una corretta visualizzazione delle schermate
  • con un tocco si apre il menu e tra le varie opzioni c’è il tasto home virtuale 😉

Sostituire il tasto home rotto

La sostituzione del tasto richiede manualità, precisione, un pulsante home di ricambio compatibile con il tuo modello, strumenti idonei ed un buon tutorial da YouTube.

Attenzione: una “scacciavitata” può creare un danno non riparabile alla scheda logica rendendo l’iPhone inutilizzabile, ti raccomandiamo di procedere con la massima cautela. Se non hai dimestichezza con le riparazioni smartphone ti suggeriamo di rivolgerti ad un centro assistenza specializzato.

 

N.b. nei nuovi modelli, a partire da iPhone 5s, Apple ha introdotto la funzione touch ID, cioè la capacità del tasto di leggere la tua impronta digitale (es. per sbloccare il telefono). Una volta sostituito il tasto,  touch ID non sarà più disponibile.

Metti un like se hai salvato il tuo iPhone con questa guida

Vuoi affidarti ad un professionista?

CALCOLA UN PREVENTIVO

+9000 iPhone salvati
nei nostri centri assistenza